Speciale Sconto Grandi Navi Veloci

Se prenoti il tuo soggiorno con noi, Tiliguerta pagherà sino al 40%* del tuo viaggio in traghetto con Grandi Navi Veloci!!!

Una volta che hai confermato il tuo soggiorno, Tiliguerta ti invierà per mail la proposta in traghetto con GNV per le seguenti tratte:

Genova – Olbia (e viceversa)
Genova – Porto Torres (e viceversa)

*L’offerta è valida in tutti i mesi, ad eccezione di agosto.





Condizioni Generali


Art. 3. MANCATA PARTENZA:
l’orario stabilito per l’imbarco, ove non diversamente modificato per iscritto, è di due ore prima dell’orario previsto di partenza della nave per i Passeggeri con veicoli al seguito, quattro ore per partenze Extra Schengen e tre ore per passaggio Camping on Board, mentre per i Passeggeri senza veicoli al seguito è di un’ora. Il Passeggero che non si presenti nel tempo sopra indicato per l’imbarco, o che comunque non salga a bordo della nave prevista ed indicata sulla carta di imbarco non ha diritto al rimborso, neppure parziale, del prezzo pagato e deve anzi completare il pagamento del prezzo di passaggio se non lo avesse pagato per intero

Art. 4. RECESSO E RIMBORSO:
i recessi devono essere comunicati dal Passeggero alla Società direttamente o tramite l’Agenzia di viaggio nei sotto riportati termini di tempo e con applicazione delle seguenti penali: dall’atto della prenotazione fino a 20 giorni prima della partenza 20%; da 19 giorni fino a 4 giorni prima della partenza 25%; da 3 giorni fino a 2 ore prima della partenza 50%. Le suddette trattenute si applicano sul totale delle tariffe Passeggeri, veicoli prenotati e relative addizionali e tasse. La data e l’ora della cancellazione devono essere annotate sul biglietto dalla Società o dall’Agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto. Il calcolo dei termini decorre dal giorno successivo alla data di annullamento ed include la data di partenza. Nessun rimborso spetta a chi cancella/annulla meno di due ore prima della prevista partenza, a chi non si presenti nel tempo stabilito per l’imbarco senza avere dato preventiva comunicazione alla Società della ricorrenza di una delle circostanze previste dall’art. 400 Cod. Nav., così come a chi comunica cancellazioni parziali soltanto all’atto del check-in per l’imbarco. In caso di annullamento di biglietto già modificato verrà applicata la penale più onerosa valutata in base alla data di effettuazione delle modifiche. Le prenotazioni per biglietti in offerta speciale non sono rimborsabili neppure parzialmente. Si consiglia al Passeggero di stipulare una polizza assicurativa a copertura delle sopracitate penalità per cancellazioni.

Art. 5. VARIAZIONI:
in caso di variazioni del biglietto si dovrà corrispondere un diritto fisso pari a Euro 25,00 (venticinque e zero centesimi), ovvero l’importo che sarà preventivamente fissato e pubblicato. I biglietti venduti in offerta speciale escludono la possibilità di rimborso in caso di variazione a sistemazione di costo inferiore. Qualsiasi variazione del biglietto emesso non dà diritto a rimborso , mentre è dovuto il pagamento della differenza tra il biglietto oggetto di variazione se la modifica comporta una sistemazione e/o un prezzo maggiore. L’eventuale rimborso tariffario dovuto ad una variazione sarà soggetto alle penalità di cui al paragrafo “RECESSI RIMBORSI E PENALI”.

Art. 6. ANTICIPI/RITARDI DI PARTENZA O DI ARRIVI – SOPPRESSIONI DI PARTENZE – MODIFICHE DI ITINERARIO:
il Passeggero è tenuto ad accertarsi, prima della partenza, che non siano intervenute variazioni relative alla nave ed all’orario riportati sul biglietto di passaggio. La Società, per i casi previsti dal Codice della Navigazione e per i casi di oggettiva necessità e/o forza maggiore, ha la facoltà di sopprimere la partenza annunciata, di aggiungere o omettere scali; di far iniziare il viaggio da un porto diverso da quello stabilito, di destinare la nave ad altra linea, di anticipare o ritardare la data di partenza. Nel caso in cui la partenza sia ritardata per più di 12 ore rispetto all’orario fissato il Passeggero avrà la facoltà di risolvere il contratto ed ottenere il rimborso del prezzo relativo al passaggio non usufruito

Art. 9. CONDIZIONI SANITARIE DEL PASSEGGERO:
il Comandante ha facoltà di rifiutare il passaggio a chiunque si trovi, a giudizio della Società stessa, in condizioni fisiche o psichiche tali che non gli consentano di affrontare il viaggio o a chiunque risulti, per abuso di stupefacenti, allucinogeni, alcool, malattia o infermità, pericoloso per gli altri Passeggeri. In tutti i su riferiti casi il Passeggero non avrà diritto al risarcimento di danni e sarà a sua volta responsabile per danni arrecati alla nave, a tutte le sue dotazioni e equipaggiamenti, a terzi nonché a cose di terzi. L’accettazione del Passeggero a bordo da parte della Società non dovrà essere considerata come rinuncia a qualsiasi suo diritto a far valere in seguito le sue riserve sulle condizioni del Passeggero sia che queste fossero conosciute o meno dalla Società al momento dell’imbarco e/o partenza della nave.

Art.10. DONNE IN GRAVIDANZA:
in condizioni di gestazione senza complicazioni, la Passeggera incinta dovrà essere munita di certificato medico che autorizzi il viaggio indipendentemente dal mese di gravidanza. Concluso il 6° mese di gravidanza, è inoltre necessario che la Passeggera compili la manleva presso la biglietteria portuale. Resta ferma, comunque, la discrezionalità del Comandante di cui l’art. 9 sopra.

Art. 15. ANIMALI:
il trasporto di animali domestici di taglia piccola (gatti, cani, etc.) al seguito dei Passeggeri è consentito, a bordo delle motonavi che ne abbiamo disponibilità di sistemazione, a condizione che siano muniti di certificato di buona salute e che sia stato acquistato il relativo biglietto di passaggio. Gli animali domestici, quando accettati dalla Società, dovranno viaggiare in cabina se della tipologia che ne prevede l’accesso e nei locali esterni a loro riservati, sempre condotti al guinzaglio e museruola se di indole mordace. E’ severamente vietato ai Passeggeri tenere i cani in cabina se non della tipologia sopra indicata e nei locali sociali. L’accesso alla cabina , ove previsto, è strettamente limitato a 2 animali per alloggio. Gli animali in eccedenza dovranno essere alloggiati nel canile o gattile. Inoltre, il cane non può essere lasciato solo in cabina, ma deve essere sempre sotto la custodia del padrone per evitare che arrechi danni o disturbo agli altri passeggeri delle cabine limitrofe. In ogni caso ciascun cane ospitato a bordo in cabina avrà la disponibilità di ricovero presso il canile di bordo. A parziale deroga di quanto sopra è consentito l’accesso nei locali nave ai cani guida in servizio di accompagnamento del Passeggero non-vedente e dei cani della Protezione Civile muniti di idonea certificazione ed in servizio. I Passeggeri sono responsabili per qualsiasi eventuale danno provocato alle cose o a terzi dai loro animali. Il vettore declina qualsiasi responsabilità per eventuale sequestro o soppressione degli animali da parte delle Autorità Sanitarie del porto di sbarco/imbarco nonché per danni ad animali, per fuga, perdita o morte degli stessi verificatesi durante il trasporto o durante l’imbarco e lo sbarco, salvo comprovate ipotesi di dolo e/o colpa imputabili al vettore. Il Passeggero è comunque sempre tenuto ad un comportamento idoneo e diligente al fine di evitare e/o prevenire tali problematiche.

Art. 16. SISTEMAZIONE:
Il Passeggero occuperà il posto indicato nel biglietto e in mancanza quello che gli verrà indicato dal Comandante o dal Commissario di Bordo. La Compagnia, in caso di oggettiva necessità, ha la facoltà di destinare il Passeggero a un posto diverso. Nel caso che il posto assegnato fosse di tipo superiore, non verrà richiesta differenza di tariffa, mentre se il nuovo posto fosse di tipo inferiore, verrà corrisposta al Passeggero la differenza pagata in più, fatta salva la facoltà da parte del Passeggero di risolvere il contratto ai sensi di legge. I servizi comunemente definiti “accessori” (Animazione, Baby Club, Discoteca, Cinema, Piano Bar, Piscina, Solarium), ancorché gratuiti, non sono parte del Contratto di Trasporto acquistato dal Cliente.

Gli articoli sopra menzionati sono un estratto delle “Condizioni Generali di Trasporto” presenti all’interno dell’area Agenzie nel sito www.gnv.it, sempre consultabili.





SEMBRANO ALGHE


Camminando lungo la spiaggia, soprattutto dopo una mareggiata, sulla spiaggia di Tiliguerta può capitare di incontrare la Posidonia Oceanica che, contrariamente a quello che si pensa, non è un alga…
Read more! Click here


TILIGUERTA DOG BEACH

…E’ nata, finalmente! Tiliguerta Dog Beach, la spiaggia che mancava.

La preziosa collaborazione con il Sindaco di Muravera (CA), Marco Fanni, e la comune sensibilità verso il tema dell’abbandono dei cani, soprattutto in prossimità delle vacanze, hanno reso possibile la creazione della Tiliguerta Dog Beach, un’area attrezzata in spiaggia completamente dedicata ai nostri amici a quattro zampe.

Read more! Click here