Aufenthaltsvertrag

Leggi il contratto in formato PDF



CONTRATTO DI SOGGIORNO


TITOLO I – Disposizioni preliminari

1. Proprietà e oggetto

1. Il campeggio villaggio “Tiliguerta” è gestito dalla società Spiaggiadoro Srl, con sede operativa in loc. Capo Ferrato, Muravera (CA), S.P. 97 km. 6, Partita IVA e Codice Fiscale 01915820920, nel prosieguo indicata “Tiliguerta Camping Village”.
2. Il Tiliguerta Camping Village eroga in favore dei propri clienti il servizio di campeggio e villaggio così come definito dalla L.R. Sardegna 14 maggio 1984 n. 22 e successive attuazioni e modificazioni.


TITOLO II – Procedure

CAPO I – Fornitura del servizio


SEZIONE I – Soggetti ammessi alla fornitura

2. Ammissioni
1. Il servizio di campeggio è erogato esclusivamente a nuclei composti da un minimo di 2 a un massimo di 7 componenti.
2. La Direzione si riserva di ammettere comitive più numerose.
3. Ospiti

1. Ai clienti è consentito ricevere ospiti all’interno della struttura ricettiva.

2. L’accesso agli ospiti è ammesso solo negli orari di apertura della Reception e previo pagamento dell’apposita tariffa.

3. Non sono ammessi ospiti minori di età, salvo che non siano accompagnati da adulti maggiorenni, ai quali è fatto obbligo di vigilare sulla loro condotta durante la permanenza all’interno della struttura ricettiva, rispondendone ad ogni effetto di legge verso il Tiliguerta Camping Village e verso i terzi.

SEZIONE II – Prenotazioni e limiti di permanenza

4. Limiti alla prenotazione

1. La prenotazione di soggiorni, fatte salve alcune offerte speciali disponibili on-line e i periodi di bassa stagione, non è consentita per periodi inferiori a 7 notti.

2. I soggiorni iniziano: il venerdì, il sabato o la domenica per gli alloggi, secondo la tipologia; dal lunedì alla domenica per le piazzole.

3. Per ogni attrezzatura (roulotte, tenda, carrello tenda, camper) vuota, verranno sempre conteggiate minimo 2 persone oltre la tariffa prevista per l’attrezzatura. Il pagamento del soggiorno, deve essere regolarizzato prima dell’arrivo o al momento del check-in.

5. Acconti e saldo per soggiorni a Tiliguerta

1. Entro 48 ore dalla richiesta di prenotazione deve essere versato un acconto pari al 50% del costo del soggiorno.

2. Il saldo del prezzo deve pervenire a Spiaggiadoro S.r.l. almeno 20 giorni prima dell’inizio del soggiorno.

3. Qualora la richiesta di prenotazione venisse effettuata nel periodo dei 20 giorni precedenti all’inizio del soggiorno, l’intero importo dovrà essere pagato alla conferma e, in ogni caso, il saldo dovrà essere versato sempre al momento del check-in.

6. Diritto di recesso

1. Il cliente può in ogni momento rinunciare alla prenotazione, dandone avviso per iscritto a Tiliguerta Camping Village.

2. La disdetta comporta la restituzione da parte di Tiliguerta Camping Village dell’acconto versato a titolo di prenotazione e caparra, nelle seguenti misure: a) il 70% dell’intero importo, se la disdetta avviene tra la data di prenotazione e il 60esimo giorno antecedente la data di inizio del soggiorno; b) il 50% dell’intero importo, se la disdetta avviene tra il 59esimo e il 30esimo giorno antecedente la data di inizio del soggiorno; c) nessun rimborso di quanto versato, se la disdetta avviene oltre il trentesimo giorno antecedente all’inizio del soggiorno.

7. Durata del soggiorno

1. La prenotazione è vincolante. L’inizio del soggiorno comporta che il cliente debba corrispondere l’intero prezzo anche qualora rinunci a parte di esso.

2. In caso di partenza anticipata, il cliente dovrà comunque corrispondere il saldo del soggiorno prenotato.

8. Cessione della prenotazione

1. La prenotazione è personale e non potrà essere ceduta dal cliente a terzi per qualsiasi titolo o ragione.

9. Variazioni

1. Entro il primo giorno del mese di marzo di ogni anno, il Tiliguerta Camping Village si riserva il diritto insindacabile di adeguare i prezzi dei servizi in base alla variazione del 100% dell’indice ISTAT per le famiglie di operai e impiegati riferito all’anno precedente e/o in base al prelievo fiscale e/o in base ad ogni altro fattore economico che incida significativamente sui costi d’impresa.

2. All’adeguamento dei prezzi dei servizi saranno soggette anche le prenotazioni già effettuate alla data di aggiornamento.

CAPO II – Check-in


10. Arrivo e registrazione

1. Il ricevimento del cliente e l’espletamento delle formalità di registrazione presso la Reception sono consentiti solo negli orari esposti all’ingresso della struttura ricettiva.

2. Al momento della registrazione il cliente e i suoi ospiti devono comunicare al Tiliguerta Camping Village le proprie generalità; in caso di variazioni successive attinenti alle persone degli ospiti, il cliente si impegna ad informarne il giorno stesso il Tiliguerta Camping Village consegnando i relativi documenti d’identità alla Direzione.

11. Ritardi

1. In caso di ritardo nell’arrivo al camping è comunque dovuta la tariffa dei giorni prenotati e non goduti. Al cliente è consentito un ritardo nell’arrivo rispetto alla data prevista non superiore alle ore 12.00 del secondo giorno successivo rispetto alla data prevista; se il cliente non sarà arrivato al campeggio e in assenza di avviso, anche telefonico, Tiliguerta riavrà la disponibilità della sistemazione.

12. Consegna delle chiavi (clienti “Villaggio”)

1. Le chiavi degli alloggi sono consegnate fino alle ore 17.00 del giorno di arrivo.

13. Assegnazione della piazzola (clienti “Campeggio”)

1. E’ fatto obbligo al cliente di occupare la piazzola assegnatagli dalla Direzione o di attendere un accompagnatore che gli mostri quella a lui destinata.

2. L’occupazione di una piazzola diversa da quella assegnata è consentita solo su espressa autorizzazione scritta o verbale della Direzione, con espletamento di una nuova procedura di registrazione.

3. L’individuazione delle piazzole è realizzata mediante apposito contrassegno numerico apposto sul terreno.

CAPO III – Check-out


14. Partenza

1. Il cliente deve lasciare la struttura ricettiva nell’ultimo giorno di soggiorno, entro i seguenti orari:

- entro le ore 12.00, se munito di camper, caravan o tenda;

- entro le ore 10.00, se alloggiante in mobile home, caravan attrezzato, tenda attrezzata o bungalow.

15. Pagamento

1. Il pagamento del corrispettivo del soggiorno, nonché di ogni altro servizio accessorio per il quale non sia previsto il pagamento immediato, è consentito solo negli orari di apertura della Reception.

2. Il pagamento del soggiorno deve essere effettuato al momento del check-in e quello di eventuali servizi extra entro il giorno prima della partenza.

3. All’uscita della struttura, il cliente è obbligato a esibire al personale preposto al controllo la documentazione fiscale comprovante il pagamento del saldo.

16. Cauzione

1. Al momento della registrazione, al cliente che alloggi in mobile home o bungalow è richiesto il versamento di una somma pari a Euro 150,00 a titolo di cauzione per eventuali danni causati a cose durante il soggiorno. Detta somma, che non è produttiva di interessi, gli sarà restituita alla partenza previo controllo dello stato dei luoghi.

2. E’ fatto salvo il diritto del Tiliguerta Camping Village al risarcimento del maggior danno.

TITOLO III – Norme di comportamento per clienti e loro ospiti

CAPO I – Divieti


17. Rispetto della vegetazione

1. E’ fatto divieto di alterare in qualunque modo e con qualsiasi mezzo la flora esistente all’interno della struttura, nonché di tendere amache e/o stenditoi tra la vegetazione, se non autorizzati dalla Direzione.

18. Accensione di fuochi

1. E’ fatto divieto di accendere fuochi liberi su tutta l’area della struttura ricettiva e delle relative pertinenze.

2. Sono fatte salve le norme più restrittive degli Enti preposti alla tutela e alla conservazione del patrimonio.

3. L’uso degli appositi barbecue ubicati all’interno della struttura è autorizzato esclusivamente nei giorni in cui non soffi un vento “moderato” d’intensità superiore a forza 3 sulla scala Beaufort (velocità del vento compresa tra 5,5 e 8 m/s) e attenendosi scrupolosamente alle modalità d’uso esposte con apposito cartello presso ciascuno dei punti barbecue.

4. L’uso di fornelli a gas all’interno delle piazzole è autorizzato a una distanza superiore a 1 metro dalla vegetazione circostante.

5. E’ fatto divieto di accendere prodotti da fumo nella “fascia di rispetto” ovvero all’interno della zona compresa tra il litorale sabbioso e l’area adibita a piazzole, ad eccezione dei punti barbecue segnalati da apposita cartellonistica.

19. Smaltimento dei rifiuti

1. E’ fatto divieto di smaltire i rifiuti al di fuori degli appositi punti di raccolta segnalati nel rispetto della vigente normativa in materia di raccolta differenziata. Si rinvia al Regolamento Interno per la spiegazione della procedura di smaltimento.

2. E’ fatto divieto di smaltire le acque reflue, di qualunque tipo e di qualsiasi provenienza, al di fuori degli appositi punti di utenza posti all’interno della struttura ricettiva debitamente segnalati (procedura obbligatoria per lo scarico dei liquami di caravan e camper) e/o al di fuori dei servizi igienici.

20. Uso di cavi e attrezzature elettriche

1. E’ fatto divieto di ingombrare i percorsi viabili posti all’interno della struttura ricettiva con cavi e/o con qualsiasi altro strumento per la derivazione dell’energia elettrica; è altresì vietato il loro appoggio alla vegetazione circostante.

2. Il personale della struttura ricettiva è espressamente autorizzato all’immediato distacco, senza alcun preavviso, di qualsiasi cavo e/o di qualsiasi altro strumento apposto in violazione del comma che precede. La stessa autorizzazione è conferita nel caso di connessioni elettriche risultanti non conformi alla normativa vigente.

3. E’ fatto divieto di fissare al suolo e/o di appendere agli alberi antenne, parabole e ogni altro mezzo idoneo alla ricezione dei segnali radiotelevisivi.

21. Uso di apparecchi di diffusione sonora

1. Durante tutto l’arco delle 24 ore, è fatto divieto di utilizzare strumenti musicali o qualunque altro mezzo idoneo alla diffusione di suoni ad alto volume quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, TV, radio, etc.. Il divieto è assoluto durante l’orario in cui vige il silenzio.

22. Rispetto del riposo altrui e regole di condotta

1. E’ fatto divieto di assumere comportamenti che rechino disturbo alla quiete pubblica all’interno della struttura ricettiva e nelle relative pertinenze, nonché sull’arenile antistante.

2. All’interno delle “fasce orarie di quiete” individuate nel cartello esposto all’interno della struttura ricettiva e comunque riportate nel Regolamento di soggiorno, è fatto divieto di allestire o ripiegare attrezzature da campeggio, di parlare con tono di voce non adeguato alla quiete che s’intende garantire e di utilizzare mezzi meccanici. E’ sempre autorizzato l’uso del parco giochi. La Direzione, a propria insindacabile discrezione, può prevedere deroghe per le attività di animazione.

3. E’ espressamente vietato sia il nudo sia il “topless” all’interno della struttura. Il nudo è altresì vietato per i bambini all’interno degli esercizi commerciali, di ristorazione e di bar.

23. Animali domestici

1. Gli animali domestici sono ammessi, previa sottoscrizione del Regolamento Cani & Gatti e previa consegna della copia del certificato di vaccinazione.

24. Modifiche alla piazzola

1. E’ fatto divieto di alterare in alcun modo lo stato della piazzola assegnata, salvo che tale esigenza non sia giustificata da condizioni meteorologiche particolarmente avverse che mettano a rischio la salvaguardia di persone e/o cose; in tal caso è fatto obbligo al cliente di immediato ripristino dello stato dei luoghi al cessare di tali condizioni, a sue integrali cura e spese.

25. Parco giochi

1. E’ fatto divieto di utilizzare il parco giochi ai bambini maggiori di anni 12.

2. L’accesso al parco giochi è consentito solo a bambini accompagnati da persone adulte, le quali ne sono responsabili ad ogni effetto di legge verso il Tiliguerta Camping Village e verso i terzi.

CAPO II – Accesso e uso di mezzi di trasporto all’interno della struttura

26. Autovetture

1. L’uso delle autovetture è autorizzato solo per le operazioni di scarico (all’arrivo) e di carico (alla partenza) della tenda, delle attrezzature da campeggio e dei bagagli per i soggiorni nei bungalow e nelle case mobili. E’ vietato utilizzare l’auto per lo scarico delle buste della spesa o similari.

2. Per le operazioni di carico e di scarico non può essere impiegato un tempo superiore alle 2 ore, salvo espressa autorizzazione scritta rilasciata dalla Direzione.

27. Camper

1. L’accesso alla struttura ricettiva è consentito soltanto ai camper regolarmente omologati, anche allo scopo di pernottamento, dalle competenti autorità. Il personale della Direzione può richiedere l’esibizione di tale documentazione.

2. L’uscita dei camper dalla struttura ricettiva è consentita entro le ore 12.45 ed è fatto obbligo di rientro entro le ore 22.45 dello stesso giorno. In ogni caso, all’interno delle fasce orarie dalle 13.00 alle 16.00 e dalle 23.00 alle 07.00 o in quelle diverse indicate nel Regolamento di soggiorno, è fatto assoluto divieto di circolazione con mezzi meccanici all’interno della struttura e nelle relative pertinenze.

28. Limitazioni

1. Non è consentito l’accesso alla struttura ricettiva con motoveicoli di qualsiasi cilindrata a meno che non siano spinti a motore spento o con mezzi a trazione elettrica, ad eccezione di quelli guidati dal personale Tiliguerta.

2. Non è consentito l’ingresso con biciclette all’interno del parco giochi.

29. Circolazione

1. Per la circolazione all’interno della struttura ricettiva, è stabilito un limite di velocità di 4 km/h, ovvero a passo d’uomo.

2. Il personale della struttura ricettiva è autorizzato a sequestrare la bicicletta al minore di età che la conduca a una velocità superiore al limite dei 4 Km/h ovvero in modo tale da creare pericolo ad altri; il mezzo sarà messo a disposizione dell’adulto che sia responsabile del minore. Nel caso in cui tale infrazione venga commessa da persona maggiore di età, a questa verrà comminato un richiamo scritto; nel caso di reiterazione della condotta, verrà inibito l’uso del mezzo all’interno della struttura.

30. Parcheggi

1. La struttura ricettiva è dotata di apposite aree di parcheggio ubicate nelle zone pertinenziali alla stessa.

2. E’ fatto assoluto divieto di ostruire le vie di fuga con qualunque mezzo, sotto pena di rimozione forzata. Qualora l’ostruzione venga reiterata per la terza volta con lo stesso mezzo, questo sarà rimosso e/o sequestrato a sue spese e sarà restituito all’avente diritto al termine del soggiorno.

CAPO III- Gestione delle Emergenze

31. Emergenze

1. In caso di emergenze sanitarie, di gravi eventi naturali, di situazioni di pericolo per la pubblica sicurezza, di incendio, di inconvenienti per mare e di altri eventi potenzialmente dannosi e pericolosi, si dovrà contattare il personale di Tiliguerta, se reperibile, oppure si dovrà consultare la bacheca informativa esposta alla Reception, dove sono riportati tutti i riferimenti telefonici per ogni tipo di richiesta d’aiuto.

TITOLO IV – Responsabilità


32. Responsabilità del cliente e/o degli ospiti

1. I clienti e/o i loro ospiti sono personalmente responsabili nei confronti del Tiliguerta Camping Village e/o dei terzi per qualsiasi danno a persone e/o cose, diretto e/o indiretto, a qualunque titolo causato in conseguenza di condotte assunte in violazione delle norme del presente contratto e/o delle altre vigenti in quanto applicabili.

33. Risoluzione

1. La violazione degli obblighi posti a carico del cliente nel presente contratto comporterà, a seconda della gravità, il richiamo verbale o scritto da parte della Direzione della struttura.

2. Qualora il cliente non cessasse la condotta violativa immediatamente dopo il richiamo scritto, l’inadempimento comporterà la risoluzione del contratto, immediata e di diritto, con obbligo del cliente e dei suoi ospiti di lasciare la struttura ricettiva entro le 6 ore successive al ricevimento della comunicazione di risoluzione, nonchè, a titolo di clausola penale, di pagare il corrispettivo dell’intero soggiorno prenotato, ancorché quello goduto sia minore, con diritto del Tiliguerta Camping Village alla ritenzione della cauzione sino alla soddisfazione delle proprie ragioni di credito, nonchè ad essere risarcita del maggior danno.

TITOLI V – Disposizioni finali


34. Variazioni

1. Qualsiasi variazione al regime di fornitura del servizio di campeggio che non sia in contrasto con le norme del presente contratto verrà resa pubblica mediante affissione nell’apposita bacheca per le comunicazioni situata all’ingresso della struttura.

2. Eventuali variazioni riservate a un singolo cliente saranno a questo comunicate per iscritto. Il documento relativo dovrà essere esibito a semplice richiesta del personale della struttura ricettiva. Ogni deroga è individuale e non costituisce fonte di equivalente diritto in favore di terzi.

35. Controversie

1. Il presente contratto è soggetto alla legge italiana e per ogni interpretazione attinente a quanto esposto o a quanto non previsto si fa espresso riferimento alle norme di legge e, in mancanza, agli usi e alle consuetudini.

36. Cessione del contratto

1. Il presente contratto e i diritti e gli obblighi che ne derivano saranno automaticamente trasferiti, senza necessità di alcun consenso da parte del cliente, per effetto di fusioni, incorporazioni, cessioni di azienda o di ramo d’azienda della Tiliguerta Camping Village.

2. Il cliente non può cedere il presente contratto a terzi.

37. Clausole di chiusura

1. Eventuali tolleranze da parte del Tiliguerta Camping Village, riferite a condotte dei clienti e/o dei loro ospiti che siano in violazione con quanto previsto dal presente contratto, non costituiscono rinuncia alcuna ai relativi diritti che ad essa spettano in base alle clausole medesime.

2. Nel caso in cui una qualsiasi clausola contrattuale risultasse, per qualunque ragione, non conforme a disposizioni inderogabili di legge, la stessa sarà inefficace, senza pregiudizio per la validità delle restanti clausole.

3. Il presente contratto costituisce l’integrale manifestazione di tutti gli accordi intervenuti tra le parti ed esaurisce la disciplina dei loro diritti e obblighi per quello che riguarda l’oggetto dell’accordo stesso. E’ da intendersi annullata e privata di effetto ogni eventuale precedente e diversa pattuizione scritta e orale, sia tra le parti, sia verso terzi, per quanto attiene il presente contratto.

4. Per qualsiasi modifica alle condizioni e ai termini del presente contratto è richiesta la forma scritta a pena di nullità.

38) Si approvano espressamente e specificamente i seguenti articoli:1,2,3,4,5,6,7,8,9,10,11,12,13,14,15,16,17,18,l9,20,21,22,23,24,25,26,27,28,29,30,31,32,33,34,35,36,37.

Dichiaro di aver compreso il contenuto delle condizioni di cui sopra e di accettarle integralmente.

********************************************************************************************



Neptungras


Am Strand entlang spazierend, vor allem nach einer Sturmflut, kann es am Strand von Tiliguerta passieren, Neptungras zu sehen, nicht wie man auf den ersten Blick denken könnte, handelt es sich hierbei um Algen…
Read more! Click here



TILIGUERTA DOG BEACH

Bei Tiliguerta Camping Village waren wir immer bereit, alle Tiere zu akzeptieren, vor allem die Hunde. Unser Ziel ist, sicherzustellen, dass der Hund die ganze Zeit des Urlaubs zusammen mit seinem menschlichen Freund verbringt…

Read more! Click here