Consigli utili per la nostra Tiliguerta Dog Beach



Sosteniamo da sempre che le vacanze più belle sono quelle che trascorriamo insieme alle persone che amiamo, compresi i nostri amici a quattro zampe.

Una vacanza nel Sud-Est della Sardegna, in un luogo magico quale è Tiliguerta, richiede però alcuni accorgimenti che è bene seguire, una volta che siete arrivati a Costa Rei con il vostro amico Fido.


IN SPIAGGIA


- Prima di accedere alla Tiliguerta Dog Beach, è cortesia portare il cane a sporcare altrove, e nel caso di deiezioni, bisogna sempre raccoglierle nel rispetto degli altri. Non vogliamo dover camminare controllando dove mettiamo i piedi, vero? Inoltre, attorno alla spiaggia, vi sono km. e km. di natura selvaggia, dove il vostro cane potrà sgambare libero e felice.

- Fate sì che il nostro amico si sdrai su qualcosa che non lo lasci a continuo contatto con la sabbia, quindi un telo mare o ancor meglio uno dei nostri lettini per isolarlo dalla sabbia che, soprattutto in certe ore della giornata, può diventare molto calda.

- Nella Tiliguerta Dog Beach avete sempre disponibile una ciotola di acqua fresca: approfittatene! In caso contrario, il cane rischia di disidratarsi troppo e avere malori.

- Il noleggio di almeno un ombrellone è obbligatorio per riparare il nostro amico dal caldo e dai raggi solari: bisogna evitare l’irritazione di occhi, cute e il colpo di calore!

- La sabbia calda può essere abrasiva e portare a screpolature i cuscinetti di Fido: questi possono infettarsi, per cui è importante mantenere morbide e protette le zampe, grazie a prodotti nutrienti e idratanti da applicare prima di andare in spiaggia. Esistono anche delle apposite scarpette da infilare nelle zampette, ma abbiamo riscontrato che il cane, nonostante abbiamo cercato di farlo abituare, non le gradisce molto…

- Proteggete il vostro animale dal sole soprattutto se ha il pelo corto e la cute delicata: in commercio esistono numerosi prodotti. Possibilmente, scegliete dei prodotti realizzati con ingredienti naturali. In ogni caso, i nostri veterinari sapranno consigliarvi sul prodotto più adatto.

- Quando finisce la giornata al mare, ricordate sempre di utilizzare la doccia della spiaggia a lui dedicata. Un buon bagno gli consente di eliminare residui salini e di sabbia.

- Portate  sempre con voi in spiaggia paletta e sacchettini per le deiezioni! E, se proprio li doveste dimenticare, potete acquistarli alla nostra Tiliguerta Dog Beach.


IN ACQUA


- Ricordate che, quando nuotano, gli animali non si riposano mai, quindi, se per noi il bagno è anche un momento di relax, per loro è un continuo esercizio fisico senza soste. Se non avete dimestichezza con l’acqua, ricordate che il cane vi prende come punto di riferimento e potrebbe anche aggrapparsi a voi graffiandovi con le unghie. Per qualche consiglio in merito, la nostra Educatrice Cinofila è sempre disponibile!

- Sciacquate sempre l’animale dopo il bagno con l’acqua dolce della doccia in spiaggia: il mare contiene sale che potrebbe essere irritante e disseccante.

- Asciugate le orecchie immediatamente dopo le nuotate: molti cani, soprattutto quelli a orecchie lunghe, sono esposti al rischio di infezioni batteriche e irritazioni, che aumentano in caso di ristagno di umidità. Un orecchio asciutto è più facilmente un orecchio sano!


COSA EVITARE


- Non date per scontato che il Vostro cane sappia nuotare: se non ha mai provato, dedicate tempo e pazienza per introdurlo lentamente e abituarlo all’acqua.

Se Fido ha paura dell’acqua, la nostra educatrice cinofila saprà darvi utili suggerimenti. In ogni caso, ci vuole pazienza per insegnargli a nuotare, non bisogna forzarlo o trascinarlo perché rischiate l’effetto opposto: un cane spaventato difficilmente tornerà a far ciò di cui ha paura!

- Il mare a Costa Rei è meraviglioso, pulito e trasparente, ma è meglio evitare per quanto possibile che Fido beva l’acqua del mare: può andare incontro a disturbi gastrointestinali o irritazioni.

- Se il mare è mosso, il cane può essere spaventato dalle onde; non rinforzate i suoi timori: se scappa e lo accarezzate, o gli date un biscottino per calmarlo interpreterà la cosa come un premio, ma non obbligatelo nemmeno a seguirvi se ne è terrorizzato. Anche in questo caso, la nostra educatrice cinofila saprà darvi degli ottimi consigli!

- Non lasciate mai nuotare l’animale incustodito perché, anche se esperto, potrebbe andare incontro a qualche inconveniente: una giornata di divertenti nuotate può rendere il cane esausto e vulnerabile, anche all’affogamento.

- Evitiamo di stare in spiaggia nelle ore più calde, tra le 11.30 e le 15; il caldo può infastidire gli animali fino ad arrivare al colpo di calore con conseguenze anche letali; attenzione a sintomi come eccessiva salivazione, letargia, vomito, schiuma nella bocca!

- Se Fido deve mangiare, evitate di nutrirlo poco prima del bagno: anche loro rischiano la congestione!

- E infine, il più importante: per qualsiasi necessità informatevi presso la nostra reception su dove e come localizzare i veterinari più vicini a voi!


A questo punto, vi aspettiamo alla nostra Tiliguerta Dog Beach!


In collaborazione con MySocialPET e la Dott.ssa Anna Paola Rivolta, medico veterinario









SEMBRANO alghe


Camminando lungo la spiaggia, soprattutto dopo una mareggiata, sulle spiagge della Sardegna può capitare di incontrare la Posidonia Oceanica che, contrariamente a quello che si pensa, non è un alga…
Read more! Click here









TILIGUERTA DOG BEACH

…E’ ormai un punto di riferimento per i nostri amici a 4 zampe nel Sud Sardegna.

L’area si estende su 500 mq. e vuole dare una risposta alle richieste sempre più numerose di quei turisti che desiderano trascorrere…

Read more! Click here